24 luglio: L’Isola del Cinema presenta una Serata Speciale dedicata all’Ospedale Fatebenefratelli

24 luglio: L’Isola del Cinema presenta una Serata Speciale per riflettere sul sociale
22 Luglio 2019
Gli appuntamenti imperdibili di EUROPEAN WOMEN FILMAKER 
23 Luglio 2019

Roma 24 Luglio 2019. L’Isola del Cinema dedica un’intera serata all’approfondimento di importanti tematiche sociali e ambientali. Allo Schermo Tevere si terrà la Serata Speciale dedicata all’Ospedale Fatebenefratelli, che proporrà la proiezione gratuita del film Aprile (1998), diretto e interpretato da Nanni Moretti. Il protagonista, sconcertato dalla vittoria politica della destra italiana, decide di girare un documentario su Berlusconi e sul conflitto d’interessi, progetto che non finirà mai, dato il susseguirsi di molti eventi personali e professionali che sconvolgeranno la sua vita e lo porteranno infine a dedicarsi nuovamente ai musical. Alcune scene del film sono state girate all’interno dell’Ospedale Fatebenefratelli e durante la serata verrà sottolineata la rinnovata importanza che assume il reparto di maternità. Una vocazione all’accoglienza che l’Isola ha nel suo DNA. L’Isola Tiberina, fin dall’antichità, era un luogo di pellegrinaggio prediletto per il culto delle divinità, tra cui quello del Dio della medicina Esculapio, per il quale fu costruito un Tempio e dove numerosi malati venivano in visita per implorare la guarigione.

Dall’immigrazione alla politica, dalla necessità di lottare contro il cambiamento climatico all’introspezione umana, attraverso pellicole e dibattiti, L’Isola del Cinema si pone in prima linea nell’affrontare le gravi tematiche che, oggi più che mai, affliggono il tessuto sociale.

Per l’occasione all’Arena Groupama è attesa la proiezione del film “Il vizio della speranza” (2018) di Edoardo De Angelis, la storia di una ragazza, Maria, cresciuta nel drammatico ricordo di un abuso sessuale e figlia di una madre alienata, braccio destro di una boss della malavita. Maria, per lavoro, traghetta attraverso il Volturno delle ragazze nigeriane costrette per sopravvivere ad affittare l’utero. A sconvolgere la vita della ragazza una gravidanza inattesa e la fuga di una madre, Fatima, che decide di fuggire, ribellandosi così al suo triste destino.

Prosegue invece presso il Cinelab la rassegna cinematografica al femminile “European Women Filmakers”, con la proiezione del film “Journal de ma Tête” di Ursula Meier (2018), un’avvincente pellicola dalle note drammatiche ispirato da una storia vera. Il film tratta la storia di un diciottenne, senza precedenti penali, che invia alla sua professoressa di francese il diario nel quale anticipa l’efferato delitto a cui ben presto darà luogo.

La serata avrà inizio alle 20.30, presso lo Schermo Tevere, con L’Isola della Fotografia, evento fotografico gratuito in questa serata, incentrato sui cambiamenti climatici e sullo studio degli ecosistemi. Durante la mostra, assisteremo ad un dibattito che vedrà la partecipazione di Fabio Trincardi, direttore del Dipartimento Terra e Ambiente del Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr), e di Marco Ferrazzoli, Capo Ufficio Stampa Cnr. Previsto anche un video-collegamento con la base Cnr ‘Dirigibile Italia’, da dove i ricercatori in missione al Polo Nord risponderanno alle domande del pubblico.