Programma dal 16 al 19 luglio

L’Isola del Cinema ricorda il musicista Herbert Pagani con una serata- evento
15 Luglio 2019
18 luglio: serata di Premiazione Premio Groupama Opera Prima e Seconda
15 Luglio 2019

Docufilm, rassegne, fotografia, mostre, storia, talk e premiazioni: quattro giornate da non perdere

L’Isola del Cinema

Luca Barbereschi atteso all’Arena Groupama per la proiezione di Dolceroma

 

L’Isola del Cinema anche questa settimana non si smentisce e presenta un programma ricco di eventi tra proiezioni, ospiti importanti, talk, rassegne al femminile, serate speciali, docufilm e l’attesa premiazione del film vincitore nella sezione Premio Groupama Opera Prima e Seconda.

Martedì 16 luglio all’Arena Groupama, alle ore 21,30, si potrà assistere alla proiezione della commedia, che è anche il quarto film consecutivo della coppia Riccardo MilaniPaola Cortellesi, Ma cosa ci dice il cervello. La vita apparentemente monotona e noiosa di Giovanna nasconde in realtà un segreto: dietro la sua aria dimessa si cela un agente segreto, impegnato in pericolosissime missioni internazionali. Una rimpatriata tra vecchi amici sarà la molla che porterà Giovanna a prendersi delle rivincite e a riportare ordine nella sua vita e in quella delle persone a cui vuole bene, con tutti i mezzi a sua disposizione e grazie ai più stravaganti travestimenti.

Sempre il 16 luglio, alle 21,45 presso il Cinelab, Elena Bonelli, la voce di Roma, sarà presente per introdurre Tanto pe’ cantà – Roma è musica, il primo film sulla canzone romana all’Isola del Cinema, in ricordo di tre grandi artisti: Lizzani, Caruso, Bardotti e Borgna.

L’Isola del Cinema, in collaborazione con il Master internazionale di II livello in didattica della Shoah e la Fondazione Europa Ricerca Onlus, promuovono per il 16 luglio alle ore 21,00 presso lo Schermo Tevere, una serata a cura del Prof. David Meghnagi, in memoria di Herbert Pagani, noto cantautore e artista di origine ebraico tripolina. L’evento sarà introdotto e condotto dal Dott. Antonio Di Bella, direttore di Rai News 24. Porterà i saluti anche il Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di RomaTre, il Prof. Luca Pietromarchi. A seguire la proiezione del docufilm L’ultimo esodo di Ruggero Gabbai e di David Meghnagi, dedicato alla memoria degli Ebrei di Libia.

Serata speciale mercoledì 17 luglio all’Arena Groupama che vedrà la presenza di un ospite d’eccezione: Luca Barbareschi, nella doppia veste di produttore e istrionico protagonista del film Dolceroma di Fabio Resinaro. La trama ruota intorno ad Andrea Serrano, un aspirante scrittore che è costretto a lavorare in un obitorio in attesa della grande occasione della sua vita, che finalmente arriva, ma la vicenda prenderà strade inaspettate e tortuose, in un crescendo di vicende, a tratti grottesche, che faranno precipitare inesorabilmente la situazione. Tratto dal romanzo di Pino Corrias “Dormiremo da vecchi”, Dolceroma è un’accurata fotografa di un’umanità avida, squallida, opportunista e spietata, attratta unicamente dal denaro e dove conta solo l’apparire ad ogni costo, il tutto condito da un ritmo incalzante, esplosivo e da un’ironia dolce-amara.

Giunto alla IV edizione, l’EUROPEAN WOMEN FILMAKERS (EWF#4), la rassegna che focalizza la sua attenzione sul cinema di autrici donne di un diverso paese europeo, anche quest’anno è ospite all’Isola del Cinema. Dopo Italia, Francia e Germania saranno le registe Svizzere ad essere rappresentate il 17 luglio al Cinelab. Si inaugura la rassegna al femminile con l’anteprima nazionale del documentario Female Pleasure introdotto dalla regista Barbara Miller e dalla Direttrice dell’Istituto Svizzero, Joelle Comé. Cinque storie di donne coraggiose, lontane tra loro e di cinque religioni diverse, accomunate dal rapporto difficile con la realtà che le circonda rispetto alla sfera sessuale, che le ha profondamente segnate. Si scontrano quindi con la società per opporsi alla demonizzazione della sessualità femminile a causa dell’aumento del fanatismo religioso e mostrano la loro ricerca di una realizzazione a loro negata in questo mondo laico ipersessualizzato. Un film sul diritto all’autodeterminazione sessuale per tutte le donne. L’evento è realizzato grazie all’Istituto Svizzero e l’ingresso al Cinelab per questi appuntamenti sarà gratuito.

Spazio anche al brivido all’Isola del Cinema, il 17 luglio allo Schermo Tevere in mostra I tarocchi della paura, della Scuola Internazionale di Comics e Eagle Pictures. L’esposizione è composta dalle 22 illustrazioni realizzate da alcuni tra i migliori allievi della Scuola per le carte abbinate ai film horror in dvd e Blu-ray della Collana Tombstone, prodotta dalla Eagle Pictures.

Il 18 luglio alle ore 21.00 presso l’Arena Groupama, torna la serata di gala de L’Isola del Cinema con il PREMIO OPERA PRIMA E SECONDA, sostenuto dallo storico Partner GROUPAMA ASSICURAZIONI. Le pellicole che si contenderanno il riconoscimento sono: “In viaggio con Adele” di Alessandro Capitani; “Sulla mia pelle” di Alessio Cremonini; “Croce e delizia” di Simone Godano; “Euforia” di Valeria Golino; “Domani è un altro giorno” di Simone Spada, “Ride” di Valerio Mastandrea. La proiezione del film vincitore sarà introdotta dalla presenza del regista e parte del cast. La serata sarà presentata da Carolina Rey, coadiuvata da Marco Spagnoli e Francesca Piggianelli.

Il 18 luglio alle ore 22,00, presso il Cinelab, si potrà assistere al docufilm di Gianluca Vitiello e Giuseppe Ragone: Napolitaners. Un racconto inedito sulla città di Napoli attraverso lo sguardo di chi ci è nato e che oggi la vive dal di fuori: la “napoletanità” vissuta in giro per il mondo e il legame indissolubile dei giovani con la loro città.

Oltre il Cinema, anche la Fotografia animerà le serate estive all’Isola Tiberina con un interessante connubio tra fotografia e arte urbana. L’ingegnoso lavoro di 10 fotografi e 10 tra pittori, writers e street artist che, dal 16 al 21 luglio, daranno vita a “Fusion”. Il 18 luglio alle ore 21.30, nell’ambito dell’Isola della Fotografia, si terrà la mostra dal titolo Talk Face to face with our image di Maria Cristina Valeri: un’opportunità per avvicinare le persone alle diverse tipologie di arte che si pratica in strada. L’evento nasce dalla collaborazione tra Roma Fotografia e Urban Prospective Factory, a cura di Marta Di Meglio.

Venerdì 19 luglio, alle ore 21,30, nell’ambito dell’European Focus, arriva all’Arena Groupama il film storico: La Favorita di Yorgos Lanthimos. Siamo nei primi anni del XVIII secolo, l’Inghilterra è in guerra contro la Francia e una fragile regina Anna siede sul trono. Il film ha ottenuto 9 candidature e vinto un Premio Oscar alla Migliore Attrice Protagonista, Olivia Colman. Con un’insolita ironia, Lanthimos denuncia la condizione della donna in un mondo rigidamente patriarcale.

Il 19 luglio prosegue con altri appuntamenti al Cinelab con gli Univision Days alle ore 22.00 e allo Schermo Tevere alle ore 20,30 un altro appuntamento con l’Isola della Fotografia, durante la quale si alterneranno mostre che racchiudono in uno scatto la visione, la sensibilità individuale e le suggestioni che la città eterna genera.