Mamma Roma e i suoi Quartieri ai nastri d’arrivo – I vincitori del 2017

7 settembre ore 22.00: il XII Municipio a L’Isola del Cinema
1 Settembre 2017
L’ISOLA DEL CINEMA presenta L’ISOLA DI ROMA
11 Giugno 2018

Sabato 16 settembre L’Isola del Cinema ha chiuso definitivamente questa ricca 23a edizione portando alla Sala Deluxe della Casa del Cinema di Roma (Largo Marcello Mastroianni 1) la finale di Mamma Roma e i suoi Quartieri, il concorso per cortometraggi, giunto alla sua VI edizione,  pensato per giovani appassionati di cinema che vogliono avvicinarsi al mondo dell’audiovisivo, sfruttando la possibilità di curare la regia di un vero e proprio cortometraggio. L’evento che vede la proiezione dei corti finalisti, sarà condotto da Viviana Altieri ed avrà inizio alle ore 18.00.

Vince Cenere di Gianluca Monica, un corto dedicato al Quartiere di Ostia. Il corto vincitore per la Roma Lazio Film Commission è Our Urbe di Nicola Zedda e Laura Piccinin. Due le menzioni speciali: la menzione de L’Isola del Cinema è andata a Philomene di Diego Monfredini (Casilina/ Termini), mentre quella della Roma Lazio Film Commission a Quadraro amore mio di Pablo Flores.

Queste le motivazioni della vittoria di Cenere: “Un breve apologo affascinante e inquietante sul nostro presente. Un cortometraggio di grande qualità sotto il profilo registico e visivo che ricorda a tutti quanti noi l’importanza della natura, del mondo che ci circonda e del suo rispetto anche e soprattutto all’interno di una comunità urbana e di una città come Roma che respira grazie ai suoi tanti polmoni verdi.”

Approdano quindi al centro di Roma i Quartieri della Capitale: che diventano linfa di creatività, oltre che luoghi della narrazione. I giovani autori, attraverso  le loro opere, hanno raccontato, interpretato, rappresentato realtà legate alla propria vita quotidiana e ai diversi modi di abitare la città di Roma. Scenari urbani resi significativi dallo sguardo di chi li mette a fuoco per restituirli all’attenzione del grande pubblico.

Ricordiamo che il concorso è promosso da Isola del Cinema, Biblioteche di Roma, Roma Lazio Film commission, MigrArti e Maiora film. In giuria di questa edizione: Paolo Masini (MiBACT), Simona Banchi (Officine Pasolini), Luciano Sovena presidente del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Roma Lazio Film Commission, il critico e regista Marco Spagnoli, Maurizio Carrassi (Biblioteche di Roma) e Mariangela Matarozzo (L’Isola del CInema). Due i premi in palio: un Premio in denaro di 1.000,00 euro offerto direttamente da L’Isola del Cinema ed un Premio, fino a  1.000,00 offerto dalla Roma Lazio Film Commission in servizi alla produzione (produzione, post-produzione, promozione) da spendersi per un secondo e futuro prodotto audiovideo.

L’iniziativa nasce dal manifesto e dal file rouge che quest’anno ha voluto darsi L’Isola del Cinema, quello di Roma Città Creativa di Cinema, secondo il suggerimento dell’Unesco. Che mette Roma al centro del fare cinema e degli scenari di cinema. E così, la città è creativa se si riesce a diffondere le proposte culturali e se viene data ai cittadini la possibilità di interagire con esse: questa è la premessa da cui è partita L’Isola del Cinema, convinta che l’arte e la cultura siano uno strumento di coinvolgimento per i giovani e, in generale, per tutti. Ma Roma, come Città Creativa di Cinema, è ovviamente anche set del grande cinema, di ieri e di oggi.