Isola Mondo celebra, lunedì e martedì, il Portogallo e il Brasile!

Questa sera l’IFAD presenta “Ricette per il cambiamento”
17 Agosto 2016
Ivano De Matteo presenta questa sera “La bella gente”
25 Agosto 2016

Isola Mondo, sezione storica de L’Isola del Cinema realizzata in collaborazione con le Ambasciate e gli Istituti di Cultura, dedica tre serate della prossima settimana al Portogallo e al Brasile: domani, lunedì 22 agosto, alle ore 20 al CineLab, è in programma la proiezione della storia di un’anima disperata raccontata in Cavallo denaro, film del portoghese Pedro Costa vincitore nel 2014 del Pardo d’Argento per la miglior regia al Festival del Film di Locarno. Costa, tra i più acclamati cineasti indipendenti al mondo, continua la sua indagine della storia del Portogallo volgendo particolare interesse e attenzione alla popolazione emigrata da Capo Verde.

Due gli appuntamenti dedicati ad uno tra i più rilevanti esponenti del cinema novo brasiliano, Júlio Bressane. Classe ’46, il regista e sceneggiatore nato a Rio de Janeiro ha mostrato in tutte le sue opere la determinazione nell’oltrepassare il limite imposto; nei suoi lavori tutto si contamina volontariamente: mito, fiction, lirica, tragedia, passioni, emozioni si fondono armoniosamente in opere ricche di simbolismo. Al Cinelab, alle ore 20, saranno presentati I giorni di Nietzsche a Torino (martedì 23 agosto) e Educazione Sentimentale (mercoledì 24 agosto). “L’autore che sa cos’è, non è un autore, è un pazzo. È uno che non è arrivato alla questione. Che non è riuscito a liberarsi di se stesso. Tu riesci solo a essere qualche cosa, se ti liberi di te stesso, se esci fuori di te” suggerisce Bressane, che ha cominciato a fare cinema come assistente del regista Walter Lima Júnior nel 1965.