Giorgio Ginori a Venezia riceve il premio “Una Vita nel Cinema”

Comunicato Stampa di chiusura de L’Isola del Cinema 2015
7 Settembre 2015
Il Maestro Daniele Ciprì intervistato a L’Isola del Cinema
21 Settembre 2015

9 settembre, Hotel Excelsior, Venezia Lido: il Direttore Artistico de L’Isola del Cinema, il festival cinematografico sull’Isola Tiberina a Roma, conclusasi il 6 settembre scorso, ha ricevuto, per il suo impegno nel mondo del grande schermo, il premio “Una vita nel Cinema”. Assieme a lui sono stati premiati Marco Bellocchio, in concorso a Venezia con Sangue del mio sangue, e il regista Carlo Lavagna, nella sezione Orizzonti con il film Arianna. “E’ bellissimo – ha dichiarato Ginori – che nel momento in cui L’Isola del Cinema compie i suoi primi vent’anni di attività, da Venezia arrivi un premio che io considero un prezioso riconoscimento non solo per me, ma anche per i miei collaboratori che in tutti questi anni hanno sostenuto con passione e dedizione un progetto che vuole essere punto di incontro fra il Cinema Italiano e il Cinema Internazionale. E che oggi si sta avviando a diventare sempre di più una “factory”: un centro di creatività non solo per il “Cinema che si vede”, ma anche per la produzione, per il “Cinema che si fa.”

RIcordiamo che “Una Vita nel Cinema” è un premio di grande prestigio che in oltre vent’anni di storia (quella del 2015 è la XXII edizione) è stato consegnato a personalità come Woody Allen e Gillo Pontecorvo.
L’iniziativa ha aperto il progetto triennale Venice Beyond the Ghetto, in occasione dei 500 anni del Ghetto di Venezia.

[:en]9 September, Hotel Excelsior, Venice-Lido: the artistic director of L’Isola del Cinema, the film festival on Tiber island in Rome, closing on 6 September, received, for his efforts in the world of the big screen, the prize “Una Vita per il Cinema”. With him were awarded Marco Bellocchio, in competition at Venice with my blood, and Director Carlo Lavagna, in sectionand horizons with movie Arianna. “It’s beautifulsaid Ginorithat when L’isola del Cinema celebrates its first 20 years of activity, from Venice a prize that I consider a valuable recognition not only for me, but for my co-workers who all these years have argued with passion and dedication to a project that wants to be a meeting point between Italian Cinema and international Cinema.And now you’re starting to become more and more afactory”: a centre of creativity not only forThe movies that you see”, but also for the production, for the “Cinema. “

Recall that “Una Vita per il Cinema” is a prestigious prize that in over 20 years of history (that of 2015 is the 22nd Edition) was awarded to personalities like Woody Allen and Gillo Pontecorvo.
The initiative opened the three-year project Venice Beyond the Ghetto, on the occasion of 500 years of the Venetian Ghetto.