COMUNICATO STAMPA GIORGIO GINORI IN RISPOSTA ALL’ARTICOLO DI MARCO TRAVAGLIO DEL 22 agosto 2015

COMUNICATO STAMPA GIORGIO GINORI IN RISPOSTA ALL’ARTICOLO DE IL FATTO QUOTIDIANO DEL 21 AGOSTO 2015
21 Agosto 2015
COMUNICATO STAMPA del 23 agosto 2015 – L’Isola del Cinema / Il Fatto Quotidiano
23 Agosto 2015

2°  Comunicato Stampa – 22 agosto

 

Dopo aver letto l’articolo di sabato 22 agosto del Direttore Marco Travaglio, risulta evidente perché non vi è stata collaborazione tra L’Isola del Cinema e  Il Fatto Quotidiano.

Mentre l’accordo scritto e stipulato  tra L’Isola del Cinema e  Il Fatto Quotidiano , inizia  con questa  premessa :... “ Il Fatto è interessato ad instaurare  con L’Isola del Cinema   un rapporto di collaborazione a carattere culturale  per l’organizzazione di un evento…. “,
oggi scrive il Direttore :

  • Il programma della Festa del “Fatto Quotidiano”lo stabiliscono la direzione e la redazione del “Fatto Quotidiano, non il Sig. Ginori.
  • Gli ospiti dei dibattiti del “Fatto Quotidiano”li decidono e li contattano la direzione e la redazione del “Fatto Quotidiano”, non il Sig. Ginori

Impostato  cosi il rapporto, è evidente che la collaborazione non esiste e si spiega anche come sia potuto accadere nei giorni scorsi che il programma della Festa del “Fatto Quotidiano”  sia stato pubblicato la prima volta  sul giornale  senza neanche farlo vedere preventivamente  a L’Isola del Cinema.

Viene il sospetto quindi che “Il Fatto Quotidiano” consideri lo spazio  culturale e fisico de L’Isola del Cinema ( un evento che ha venti anni di storia e una sua identità)   come una sorta di “ cortile” della propria brillante redazione…

Ripeto… è solo un sospetto… Perché non posso credere che nella Direzione e Redazione del “Fatto Quotidiano” persone così intelligenti e sensibili diano così poco valore e rilevanza alla parola “collaborazione” che è, ripeto,  la premessa scritta dell’accordo tra L’Isola del Cinema e Il Fatto Quotidiano.

Ora,  di tutto il programma delle due giornate,  noi abbiamo voluto “collaborare”  proponendo di invitare il Magistrato Alfonso Sabella  a prendere parte a un evento così  scottante e delicato  ( anche la punto di vista legale ) , come  sceneggiare e leggere  da parte di attori  le ultime intercettazioni telefoniche di Mafia Capitale.

E abbiamo proposto il Magistrato Sabella   non perché abbiamo la Sindrome del Contradditorio, ma perché ci sembrava, e ci sembra ancora oggi, bello e giusto che un esperto della materia, uno che viene dall’Antimafia, che è  persona stimata da tutti per la sua professionalità e dedizione alla lotta contro il crimine, sia  presente e in qualche modo partecipi alla serata insieme agli attori e ai lettori de Il Fatto Quotidiano.

E’ chiaro che la  partecipazione del Magistrato Sabella  non deve essere lunga e invasiva, ma la sua esperienza e sensibilità, oltre al dato istituzionale come Assessore alla Legalità, potrà sicuramente aggiungere, “a caldo”,  una riflessione, un’ analisi, un commento alla lettura delle intercettazioni di Mafia Capitale  da parte degli attori.

Ora, se di tutto un programma complesso di due giornate di eventi definiti solo dal Fatto Quotidiano,  noi de L’Isola del Cinema  cerchiamo di portare  un  solo contributo di “collaborazione” (come da accordo scritto), e voi preferite non fare la vostra Festa sull’Isola Tiberina pur di non dare seguito alla nostra proposta di  invitare per una sera il Magistrato Alfonso Sabella,   risulta evidente che siete voi a decidere di non fare la vostra Festa  sull’Isola Tiberina e  non l’Isola del Cinema ad impedirvelo.

Per quanto riguarda l’acconto che  avete versato come “risarcimento” ( in previsione del mancato incasso della mancata proiezione del film nella Grande Arena, per fare posto alla Festa del Fatto Quotidiano), con una email   del 20 agosto 2015  indirizzata al vostro AD,  eravate  già stati invitati a fornirci le coordinate  bancarie per fare il relativo bonifico a vostro favore.

In conclusione, ben venga sull’Isola Tiberina il tema di Mafia Capitale, ma sarebbe bello che l’evento,  dopo la  lettura delle intercettazioni da parte degli attori,  si aprisse a una breve dibattito, a una breve discussione, e dare anche la possibilità di partecipare, se vuole,  al Magistrato Alfonso Sabella, che ha titolo professionale e istituzionale per parlare di Mafia Capitale insieme agli attori, ai giornalisti e ai lettori del “Fatto Quotidiano”

 

Giorgio Ginori
L’Isola del Cinema

 

 

 

 

2 COMUNICATO STAMPA PER I… (32 Kb)Download , Elimina BodyPart.txt (0 Kb)Download , Elimina