CINEMA ITALIANO

CINEMA ITALIANO

La costante presenza a Cannes del cinema italiano dimostra che almeno nella settima arte, l’Italia è all’avanguardia per la composita e naturale proposta di opere di registe e registi,  lungometraggi, corti e documentari. È un bel segnale che conferma la solidità del Cinema Italiano e la capacità di avere una presenza importante nella cinematografia internazionale. Tra i maestri applauditi all’estero e i nuovi registi pronti a contaminare i generi, il nostro Paese torna ad affermarsi nel mondo e nel cuore degli spettatori.

PREMIO OPERA PRIMA E SECONDA

Il Premio, sostenuto dallo storico Partner GROUPAMA ASSICURAZIONI, nasce con la volontà di  valorizzare e promuovere i nuovi talenti del cinema italiano: registi emergenti che spinti da un sogno portano sul grande schermo, storie interessanti e creative. Un riconoscimento alla nuova cinematografia italiana, linfa vitale di una creatività in grande fermento. Ogni anno vengono selezionate sei opere prime e seconde  e vengono invitati registi e cast per presentarle al pubblico dell’Arena de L’Isola Tiberina. Una Giuria qualificata decreta il film a cui assegnare il Premio Opera Prima e seconda.

FILM D’ARTE – L’ARTE RACCONTATA DAL CINEMA

Torna per il terzo anno consecutivo l’evento cinematografico in collaborazione con SKY ARTE. Il 2019 vede la presentazione di Michelangelo – Infinito, un ritratto di forte impatto emotivo e visivo dell’uomo e dell’artista Michelangelo. Dopo Raffaello – il Principe delle Arti, Caravaggio – L’Anima e il Sangue arriva Michelangelo – Infinito!

NUOVO CINEMA ITALIANO

Il cinema italiano è oggi tra i più vivi e fervidi e regala ad ogni stagione film di grandi contenuti. Sono soprattutto i giovani talenti, che fuori dalle logiche Mainstreaming realizzano opere che sanno costruire storie significative, mostrare immagini necessarie, farci riflettere sul nostro tempo. Negli ultimi anni sono molti gli autori che hanno dimostrato che si può fare un cinema carico di etica ed estetica anche con pochi mezzi e che è doveroso affrontare i problemi del presente,  la miseria della società attuale dal punto di vista di chi più la soffre; questa prospettiva diventa centrale e L’Isola del Cinema lo vuole sostenere, esaltarne la libertà, l’intelligenza, la poesia.