CINEMA EUROPEO

EUROPEAN FOCUS

L’Europa raccontata dalla nostra selezione di film è anzitutto un’Europa dal volto storico e autentico: La Favorita di Yorgos Lanthimos ci riporta a corte della regina Anna in Gran Bretagna, terra che quasi un decennio dopo sarebbe diventata lo scenario del successo di un’altra leggenda altrettanto regale, quella dei Queen, raccontati in Bohemian Rhapsody. Willem Dafoe, vincitore della Coppa Volpi al Festival del cinema di Venezia del 2018, è Van Gogh – Sulla soglia dell’eternità, pioniere europeo dall’Olanda alla Francia nel film del pittore Schnabel e In Disobedience, film d’esordio in lingua inglese per il cileno Sebastián Lelio, la comunità ebraico – ortodossa londinese è il punto di partenza di una storia d’amore e di emancipazione femminile. Il dramma dell’occupazione tedesca e l’eredità dell’Europa centrale alla fine degli anni Quaranta rivive in opere come La Douleur, rilettura cinematografica del romanzo autobiografico della scrittrice Marguerite Duras, Opera Senza Autore e Cold War, candidato in ben tre sezioni agli Oscar 2019.

European Women Filmaker (EWF)

Giunto alla IV edizione focalizza ogni anno la sua attenzione sul cinema di autrici donne di un paese europeo. Dopo Italia, Francia e Germania saranno le registe Svizzere ad essere invitate sull’Isola Tiberina a presentare le opere dirette e a concorrere al premio EWF 2019, in collaborazione con l’Istituto Svizzero di Roma.